Menu Chiudi

FORMAZIONE 4.0

FORMAZIONE 4.0

La digitalizzazione delle imprese presuppone anche l’acquisizione di nuove competenze professionali. Per questo nel piano Transizione 4.0 è stato confermato il credito d’imposta per la formazione del personale dipendente, con l’obiettivo di assicurare un efficace utilizzo delle tecnologie da applicare ai processi produttivi e al business aziendale.

Le uniche attività di formazione ammissibili dovranno riguardare ambiti e materie inerenti la trasformazione tecnologica con l’obiettivo di acquisire e consolidare le competenze correlate agli ambiti tecnologici.

La formazione può essere erogata da agenzie formative oppure da docenti interni, ma deve essere accompagnata da un progetto formativo ben strutturato e corredata da tutta la documentazione a supporto.

AMBITI TECNOLOGICI

  • BIG DATA E ANALYTICS
  • CLOUD E FOG COMPUTING
  • CYBER SECURITY
  • PROTIPAZIONE RAPIDA
  • ROBOTICA AVANZATA E COLLABORATIVA
  • MANIFATTURA ADDITIVA
  • INTERFACCIA UOMO MACCHINA
  • INTERNET DELLE COSE E DELLE MACCHINE
  • INTEGRAZIONE DIGITALE DEI PROCESSI AZIENDALI 

ALIQUOTE

50% delle spese nel limite massimo di 300.000 euro / anno per le Piccole Imprese

40% delle spese nel limite massimo di 250.000 euro / anno per le Medie Imprese

30% delle spese nel limite massimo di 250.000 euro / anno per le Grandi Imprese

SPESE AMMISSIBILI

  • Spese per i formatori e/o il personale docente
  • Costo del personale dipendente impegnato nella formazione, per le ore dedicate alla formazione
  • Costi di esercizio connessi alla formazione
  • Servizi di consulenza connessi al progetto